Diagnostica

PROVE DI CARICO

Le prove di carico sono delle tecniche diagnostiche che consentono di verificare la capacità portante di un elemento strutturale, che sia esso appartenente ad una nuova costruzione o ad una già esistente.

Le prove di carico sono delle tecniche diagnostiche che consentono di verificare la capacità portante di un elemento strutturale, che sia esso appartenente ad una nuova costruzione o ad una già esistente.
Le Norme Tecniche sulle Costruzioni al cap. 9 – Collaudo Statico – fanno riferimento alle prove di carico che il Collaudatore può richiedere: “tutti quegli accertamenti, studi, indagini, sperimentazioni e ricerche utili per formarsi il convincimento della sicurezza, della durabilità e della collaudabilità dell’opera: prove di carico […]. Le prove di carico dovranno identificare la corrispondenza del comportamento teorico con quello sperimentale”. Solitamente le prove di carico maggiormente eseguite in fase di collaudo sono quelle sui solai e sulle travi.
Tra le prove di carico obbligatorie ci sono anche quelle sui pali di fondazione (prescritte dalle NTC 2018 – 6.4.3.7), quelle su tiranti di ancoraggio (NTC 2018 – 6.6.4), e quelle su strutture prefabbricate, ponti stradali e ferroviari (NTC 2018 – 9.2). Per le strutture con elementi portanti di legno o con materiali derivati dal legno, secondo il paragrafo 4.4.16 le prove di carico devono tenere della temperatura ambientale e dell’umidità del materiale.

Elenco prove di carico:

  • prove di carico su solai e volte;

  • prove di carico su travi;

  • prove di carico su pali di fondazione;

  • prove di carico su ancoraggi (tiranti in trefoli o barre diwidag);

  • prove di carico su passerelle, ponti e viadotti;

  • prove dinamiche;

  • prove di carico su piastra.

© Copyright Unilab Sperimentale Srl - CF e P.IVA 03284920547