Test su murature

Le indagini che vengono condotte sulle murature consentono di ricavare sia informazioni di tipo quantitativo che qualitativo. Ad esempio le indagini con i martinetti piatti (flat jacks) offrono informazioni sullo stato di esercizio di una muratura (martinetto piatto singolo) e sulla sua resistenza a compressione, valutando anche il modulo elastico (martinetto piatto doppio). La resistenza a compressione della malta può essere ottenuta tramite prove sclerometriche (con specifico sclerometro per malta) o analisi chimiche.
Le prove videoendoscopiche permettono di eseguire a distanza un’inda-gine visiva dello spessore murario, consentendo di evidenziare la stratigrafia muraria e l’eventuale presenza di vuoti o cavità. Le indagini che Unilab Sperimantazione srl è in grado di condurre sono molteplici e permettono di ricavare informazioni complete su una struttura in muratura.

  • Prove con martinetti piatti singoli (da 12 o 24 cm);
  • Prove con martinetti piatti doppi (da 12 o 24 cm);
  • Prove di scorrimento del mattone;
  • Prove di compressione diagonale;
  • Prove di taglio compressione;
  • Prove di compressione;
  • Indagini videoendoscopiche;
  • Prove soniche;
  • Prelievi di elementi lapidei e/o mattoni e prove di compressione;
  • Prove sclerometriche su malta;
  • Prove chimiche su malta.

test muratura