Palazzo dei Diamanti – Ferrara

In uno dei monumenti più celebri del Rinascimento italiano, voluto, costruito e abitato dalla famiglia degli Estensi, abbiamo portato a termine una campagna di indagini sperimentali per la caratterizzazione dei materiali e delle strutture.

Palazzo dei Diamanti è famoso soprattutto per il bugnato esterno a forma di punte di diamante, formato da più di 8500 blocchi di marmo bianco.

DSCN3250

Attualmente il palazzo accoglie la Pinacoteca Nazionale, il Museo del Risorgimento e la Galleria d’ Arte Moderna, che durante il periodo delle prove, ospitava la mostra di Matisse. Vista la delicatezza della location e l’unicità del suo contenuto tutte le operazioni sono state svolte con la massima attenzione, con l’utilizzo della tecnologia non distruttiva più moderna e con personale specializzato e formato ad operare in contesti simili.

I commenti sono chiusi.